Blog

Tempio di Diana
12 Giugno 2024 0 Comments

Cefalù, ecco il Tempio di Diana: guida, come arrivare e storia

Una cosa è certa, il Tempio di Diana è uno dei luoghi che maggiormente è rimasto in sospeso e forse anche per questo motivo, merita di essere visto quando ci troviamo a Cefalù anche solo per pochi giorni. Si trova nel cuore della Rocca di Cefalù, è una struttura che risale al IX secolo a.C. anche se secondo alcuni studi, pare sia stato realizzato in un momento completamente diverso. 

Tempio di Diana
Tempio di Diana

La parte esterna si chiama cisterna, è scavata nella roccia e la sua struttura è scavata nella roccia e chiusa da due lastre di pietra, le stesse che sono poi appoggiate sui bordi che si trovano su una colonna. La parte della facciata invece è stata realizzata nel corso del V secolo grazie all’utilizzo di blocchi di pietra dalla forma irregolare, mentre la parte superiore sembra che possa risalire al II secolo a.C., in questo caso le pietre utilizzate sono state di forma squadrata.

Tempio di Diana: storia e mistero

Quello che è assolutamente certo è che il Tempio di Diana continua a essere avvolto nel mistero, sono tanti gli interrogativi non ancora risolti che nel corso degli anni, hanno fatto aumentare l’attenzione vero questa opera. Ad esempio, in parecchie occasioni ci si è chiesto a che cosa servisse questo tempio e quali fossero le attività da fare al suo interno, visto e considerato anche il fatto che la sua posizione è molto lontana rispetto al centro della città.

Ebbene, secondo alcuni studi, pare che questo tempio una volta avesse la funzione di Palazzo Reale, abitato dai primi re della città antica che lo usarono sempre come fortezza-santuario dedicato al culto delle divinità pagane legate all’acqua, per questo motivo la presenza della cisterna e anche la posizione dominante che si trova in cima alla rupe, quasi come se fosse una posizione strategica.

Infine, le due Chiese, che si trovano una dietro e l’altra sopra il Tempio sottolineano il fatto che l’edificio sia stato usato per scopi religiosi

Tempio di Diana: percorsi, orari e prezzi

Tempio di Diana
Tempio di Diana

In definitiva, il Tempio di Diana è una delle attrazioni maggiori e principali della città, impossibile da non visitare una volta che si segue la Rocca di Cefalù, la struttura si trova a 500 metri dall’inizio del percorso e si può raggiungere in meno di quindici minuti. L’accesso si trova nella parte ovest per la precisione attraverso la Salita Saraceni.

Il Tempio di Diana è una delle due attrazioni principali che si trovano sul percorso della Rocca di Cefalù. Nello specifico, la struttura è posizionata a circa 500 metri dall’inizio del percorso e si raggiunge in poco meno di 15 minuti di cammino sulle mura merlate di origine medievale che caratterizzano la Rocca.

La visita ha un costo del biglietto pari a 5 euro, per ibambini dai 6 ai 14 anni, gli over 65 e gli insegnanti possono usufruire della riduzione, che porta il prezzo a 2,50 euro.

Si può entrare seguendo questi orari:

  • Da aprile a ottobre: dalle ore 8:00 alle ore 20:00 (ultimo accesso consentito alle 19.00);
  • Da novembre a marzo: dalle ore 9:00 alle ore 16:00 (ultimo accesso alle 15:00)

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

× Prenota ora